Apprezzata la commedia “Ma è amuri o brodu di ciciri?”

1342

ALCAMO. Straordinario successo di pubblico per le due serate teatrali proposte dall’associazione culturale alcamese Exaequo, che ha portato in scena la brillante commedia di Alfio Bonanno dal titolo “Ma è amuri o brodu di ciciri?”.
Molto soddisfatta la regista e attrice Maria Artale, che ha guidato il gruppo nelle tre serate proposte al pubblico tra Corleone (23 Marzo) e Alcamo (20 e 21 Aprile).
L’associazione, da diversi anni impegnata tra teatro e spettacoli culturali, ha portato in scena le diverse forme dell’amore con l’intento di accompagnare alle risate qualche riflessione.
“Gli applausi e le risate del pubblico sono senza dubbio la migliore gratificazione che l’associazione potesse chiedere. Il merito va sicuramente allo spirito di collaborazione e alla serenità che contraddistingue il gruppo”- ha affermato la regista. Conclude infatti: “Il nome stesso dell’associazione, Exaequo, richiama la volontà di uguaglianza tra tutti i membri. Dal protagonista alla suggeritrice.”
L’associazione ha curato tutti i dettagli dello spettacolo non lasciando nulla al caso, nè i costumi nè la splendida scenografia.
Per il futuro si propongono di continuare a proporre spunti di riflessione al proprio pubblico ma nessuna indiscrezione su ciò che porteranno in scena prossimamente.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteArrestato venticinquenne: banconote contraffatte e spaccio di sostanze stupefacenti
Articolo successivoCambiamenti e Il Megafono presentano ufficialmente la loro candidata sindaco