La Finanza indaga sui redditi di un consigliere alcamese

984

ALCAMO. Nella giornata di ieri la Guardia di Finanza si è introdotta negli uffici comunali di Alcamo per sequestrare alcuni documenti. Secondo alcune indiscrezioni, gli atti d’interesse da parte delle fiamme gialle riguarderebbero un consigliere comunale di Alcamo.

Le indagini mirerebbero, infatti, ad una presunta discrepanza tra i redditi dichiarati e quelli realmente introitati.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteL’Assessore Palmeri incontra il maestro Cannone
Articolo successivo“Hanno sforato di nuovo il patto di stabilità”
Marcello Contento
Marcello Contento nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.