Conclusa la prima prova del XIX Trofeo Mediterraneo Sicily Cup

1694

TRAPANI. Si è svolta la scorsa domenica nel miniautodromo di Kinisia la prima prova del 19° Trofeo Mediterraneo Sicily Cup, a cui hanno preso parte ben 23 piloti. Sul gradino più alto del podio, con la formula Ghipard 1000 cc il busetano Giuseppe Castiglione seguito dal lord-driver di Custonaci Nicola Incammisa su Osella Pa 21 Honda 2000 cc e Vincenzo Pellegrino che ha gareggiato sulla sua Radical 1600 cc, che hanno conquistato rispettivamente il secondo e il terzo posto. Si aggiudica il quarto e quinto posto il team marsalese Conticelli composto dal padre Vincenzo e il figlio Francesco. Conclude al sesto posto  il marsalese Giuseppe Armato.

Altro spettacolo nel primo raggruppamento con la vittoria del trapanese Vito Sanclemente su Peugeot 106 R 1600 cc. Duello a quattro nel terzo raggruppamento in cui conquista la vittoria il mazarese Vito Agueci su 106 R seguito da Peppino Clemente su Citroen Saxo, Zino Tilotta e Sebastiano Culicchia su 106R.

Nel sesto raggruppamento esordio per il trapanese Ezio Mazarese su BMW 330 mentre costretto al ritiro per noie meccaniche Peppe Morsellino.
Bene la quota rosa con Silvia Stabile che, con la vettura del padre Angelo, vince il quarto raggruppamento.
Soddisfatto lo staff del Promoter Kinisia per l’ ottima riuscita della manifestazione con una buona cornice di pubblico.
Nei prossimi giorni si decideranno le sorti della cronoscalata Monte Erice.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSan Vito, Peraino si ricandida
Articolo successivoPubblicato l’avviso per aderire al progetto “Le vie di BACC”