Mozione di Longo contro la violenza sulle donne

729

ALCAMO. Presentata una mozione di indirizzo, a firma di Longo, Fundarò e Scibilia, per stimolare interventi programmatici per il contrasto e la prevenzione di violenze di genere.

Il consigliere Longo, primo firmatario della mozione, dichiara: «La violenza , in particolare quella che avviene in ambito domestico e che ha per vittime donne e minori, è un fenomeno in continua espansione, nonostante in questi ultimi anni sia stato al centro di appelli, ricerche ed iniziative pubbliche ed istituzionali e che sono aumentati i femminicidi, forma estrema della violenza sulle donne. Infatti, in Italia sono già 102 le donne uccise dall’inizio dell’anno, nella stragrande maggioranza dei casi per mano del partner o di persona di famiglia; nel 2011 sono state 137; nel 2010 sono state 127. Il 70% dei casi le vittime (dati O.M.S.) sono state uccise tra le mura della loro casa».

Si tratta, purtroppo, di un fenomeno che non conosce declino leggendo le statistiche italiane e europee. Da un anno circa la Regione Sicilia si è dotata di un Disegno di legge sulla prevenzione e la lotta contro la violenza sulle donne per garantire maggiore tutela agli operatori che operano in aiuto di quanti subiscono violenza. Con tale mozione i consiglieri intendono proprio impegnare l’amministrazione affinchè la violenza diventi un fenomeno più marginale e guadagnino campo, piuttosto, il rispetto dei diritti e la tutela delle pari dignità.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIndagato per peculato Giacomo Scala
Articolo successivoCaso di stalking a Valderice
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.