La Regione apre le porte a 2500 giovani

2019

PALERMO – La Regione siciliana sta avviando un piano con il quale si intende arruolare 2.500 giovani, a 600 euro al mese per almeno novanta giorni di lavoro.

I ragazzi avranno il compito di aiutare i comuni a redigere i piani energetici nell’ambito del ‘Patto dei sindaci’, strumento finanziato dall’Ue per migliorare l’efficienza energetica.

Al piano lavora una cabina di regia appena creata dal governo di Rosario Crocetta, con a capo il consulente Antonello Pezzini, 72 anni, giunto a Palermo per avviare l’attività.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAncora un’auto incendiata nella notte a Castellammare
Articolo successivoAttivati due progetti di mobilità per disabili e malati oncologici a Valderice
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.