CGIL: a breve verrà firmato il contratto per la Cittadella dei giovani

483

ALCAMO – La Tenda del Lavoro sta cominciando a dare i suoi frutti: si è svolto martedì pomeriggio l’incontro tra il sindaco di Alcamo Bonventre e i rappresentanti della CGIL. Da quest’incontro sono venuti fuori diversi elementi positivi, primo fra tutti quello della firma del contratto per la realizzazione della Cittadella dei Giovani, firma prevista per l’11 marzo prossimo, per dei lavori che ammontano complessivamente a ben 5 milioni di euro.

Altro appalto, già vinto da una ditta di Ravenna, che dovrebbe partire a brevissimo termine, e per il quale i sindacati dei lavoratori sono chiamati a dare seguito, è quello della sistemazione dello Stadio Sant’Ippolito, al quale è stato destinato 1 milione di euro.

Durante l’incontro con il Sindaco, quest’ultimo si è poi preso l’impegno di dare il via ai Progetti work, ovvero ad impiegare una settantina di persone per due mesi nella sistemazione di aree e verde pubblico. Sempre al fine di riuscire a dare un minimo di retribuzione ai disoccupati è anche in cantiere la possibilità di creare piccoli appalti di manutenzione straordinaria comunale.

Infine, la CGIL ha avanzato la possibilità di lavorare in sinergia con l’amministrazione comunale per l’ottenimento di tempi più rapidi per la realizzazione dei progetti ANAS da realizzare in Provincia per complessivi 40 milioni di euro. L’impegno è quello di tentare in tempi più rapidi rispetto ai due anni preventivati dall’ANAS e poterli quindi rendere attuabili sin dai primi mesi del 2014.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePioggia di medaglie per la alcamese Giorgia Ponzo
Articolo successivoDomenica le Ferrari ad Alcamo
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.