L’ADMA organizza ad Alcamo la celebrazione di una Messa per il Papa

3005

ALCAMO-Il 28 Febbraio, alle 19.30, presso la Parrocchia Anime Sante, sarà celebrata una Messa per il Papa Benedetto XVI che si è dimesso a causa di una situazione fisica che non gli permette di adempiere ai suoi doveri, almeno questo è la motivazione ufficiale. Questa Messa è voluta fortemente dall’ADMA con un richiamo alla preghiera di Don Bosco: “Insegnaci ad amare Gesù Sacramentato, Maria Ausiliatrice e il Papa”.

Un segnale forte e religioso, quello dell’ADMA, non curante, giustamente, delle dicerie e dei gossip che alcuni, forse bisognosi di scoop a tutti i costi, hanno voluto far nascere intorno alle dimissioni del Papa con lo scopo di colpire tutta la Chiesa che hanno portato soltanto quello di  creare confusione e non far capire a pieno il senso delle dimissioni del Papa, motivate da cause più alte rispetto a quelle riportate da qualche giornale, con lo scopo di vendere qualche copia in più.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteGiallo sull’omicidio di Don Michele Di Stefano
Articolo successivoIl PDL alcamese c’è
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.