Alcamo, secondo Bio Incontro “La casa dell’angelo – Soffio e progetto”

938

ALCAMO – Il prossimo 22 Febbraio si svolgerà ad Alcamo, presso la sede del Collegio dei Gesuiti, il secondo Bio Incontro, denominato “La casa dell’angelo – Soffio e progetto”. L’iniziativa, proposta dalla Sezione dell’Istituto Nazionale di Bioarchitettura di Trapani, avrà luogo dalle ore 15,00 alle ore 20,00. Il Bio Incontro nelle intenzioni del suo ideatore, l’Arch. Salvatore Cusumano Presidente INBAR della sezione di Trapani, rappresenta  un’occasione per esplorare i temi dell’abitare, dello spazio architettonico attraverso le percezioni di medici, architetti, artisti, esperti in varie discipline del corpo, dell’anima e della mente. Il Bio Incontro prenderà avvio con una mostra di arte contemporanea dal titolo “La Casa dell’Angelo”, saranno esposte le opere di Luciana Anelli, Bartolomeo Conciauro, Naire Feo, Manlio Geraci, Piera Ingargiola. Seguiranno gli interventi degli architetti Santa Lina Caldarone, Fabio Alfano, Rosa Carlino, Anna Franca Iannello, del dott. Francesco Oliviero Presidente Ass. Omega Stargate, del giornalista e scrittore Luigi Culmone e di Emanuele Zimmardi, responsabile della Soka Gakkai Italiana. Al termine del convegno gli intervenuti potranno partecipare ad un Laboratorio interdisciplinare, inerente le tematiche affrontate.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl consiglio si oppone alla riduzione delle tratte ferroviarie
Articolo successivoL’Alcamo pareggia con la Folgore