Marrocco riparte con “Noi per la Sicilia”

640

PALERMO. Ufficializzato a Palazzo dei Normanni, durante una conferenza stampa, il movimento civico “Noi per la Sicilia”. A presentarlo Livio Marrocco e Luigi Gentile, due ex esponenti di Fli che hanno ribadito:  “allo stato attuale non abbiamo stretto alleanze con nessuno, anche perchè il movimento, essendo civico, nasce dall’esigenza di offrire una alternativa seria e credibile alla protesta dilagante ed alla necessità di onestà e capacità. Ovviamente siamo stati da più parti in questo senso sollecitati: nei prossimi giorni riuniremo i numerosi consiglieri comunali, assessori e militanti che stanno condividendo con noi questa nuova avventura e insieme a loro valuteremo se schierarci sin dalle imminenti Nazionali. In ogni caso certamente “Noi per la Sicilia” correrà alle prossime elezioni previste a fine maggio per Comuni e Province”.

Le province di Trapani e Agrigento sono già con il nuovo movimento, anche a causa della recente uscita da Fli, ma presto verranno ascoltate anche le altre istanze territoriali per cercare interlocutori nelle altre povince.

Marrocco e Gentile sottolineano gli elementi base del nuovo partito:  “Ascolto delle istanze territoriali, meritocrazia e legalità. Non rinneghiamo certo la nostra lunga esperienza con Gianfranco Fini, tuttavia spiace constatare che proprio nel momento in cui gli elettori pretendevano giustamente un segnale di cambiamento sono state predisposte liste elettorali dove il merito del consenso è stato sostituito dal privilegio di una nomina calata dall’alto: insomma, una sorta di Porcellum al quadrato”

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMonreale manifesta contro la Tarsu
Articolo successivoArrestati due fratelli per un caso di omicidio commesso 23 anni fa
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.