Il traffico pesante non transiterà da Balata di Baida

727

CASTELLAMMARE DEL GOLFO – A seguito del crollo dei  muri del viadotto Portella del Paniere, sulla strada statale 187, il traffico era stato veicolato dall’Anas all’interno della frazione di Balata di Baida con tutta una serie di problemi legati a caos e sicurezza dei cittadini. Ieri mattina il Sindaco Marzio Bresciani, per tentare di risolvere tale questione, si è recato in prefettura, incontrando la dottoressa Rosaria Mancuso, responsabile della Protezione Civile della Prefettura, alla presenza dei rappresentanti dell’Anas, della Provincia e della Polizia stradale. “Ho fatto presente che occorre risolvere il problema – afferma Bresciani -. Si è deciso che il traffico pesante non transiterà da Balata di Baida e questo è già un primo importante passo, soprattutto a tutela dell’incolumità dei cittadini. Intanto già stamattina sono stati avviati i lavori di messa in sicurezza del viadotto ed occorreranno circa tre mesi perché possa essere ripristinato il normale traffico. Ci auguriamo che i tempi siano celeri e che gli abitanti della frazione  di Balata di Baida possano riprendere le loro normali attività lavorative e sociali».

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteNascondeva 21 Kg di Marijuana nel sottotetto
Articolo successivoTrapani: presentato progetto restauro della Fontana del Tritone
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.