Gli scacchi tornano ad Alcamo: Nasce l’Asd Cielo d’Alcamo scacchi

1188

ALCAMO – Dopo un lungo periodo d’assenza, gli scacchi ritornano “prepotentemente” nel panorama alcamese.  Era il lontano settembre del 2007, quando l’ormai “buon anima” del signor Paolo Messina, persona estimabile, generosa e con grande spirito d’abnegazione, decideva a malincuore di chi chiudere i battenti dell’Asd Valle del lupo per esiguità di risorse economiche e l’assenza di un appoggio su cui contare. Oggi, a distanza di otto anni, il giovane palermitano Francesco Cardinale, ragazzo determinato e con grande entusiasmo, ormai in via di trasferimento ad Alcamo, dopo anni di collaborazione e gestione dell’Asd Centro scacchi Palermo ha deciso di intraprendere l’ambizioso progetto di riportare il nobil giuoco ad Alcamo. Francesco è supportato dal consiglio direttivo formato da Federica Scanga, Francesco Oceano e la presidentessa Chiara Bambina.

Gli scacchi, noti per lo sviluppo della logica, della riflessione, della memoria e della pianificazione si rivelano un vero e proprio strumento di vita per tutte le età, a cominciare dai bambini, per passare dagli adulti e finire con gli anziani la cui esperienza e passione arde ancora nel cuore.

La cerimonia inaugurale si terrà il 17 febbraio alle ore 15.00 presso la pizzeria L’Odissea, sita in C/da Timpi Rossi 16; per l’occasione è previsto un torneo semilampo (tempo di riflessione: 10 minuti a giocatore) di sette turni con coppe per i primi classificati.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il bando alla pagina facebook dell’Asd Cielo d’Alcamo scacchi oppure chiamare al 3270558011.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl comune di Alcamo nomina un esperto di Mobilità
Articolo successivoNascondeva 21 Kg di Marijuana nel sottotetto