Presentazione candidati Movimento 5 Stelle ad Alcamo– (foto)

1063

ALCAMO. Ieri pomeriggio al Marconi si è tenuta la presentazione dei candidati a Camera e Senato, del movimento 5 stelle, per le prossime elezioni nazionali.

Prima di dare la parola ai candidati ha introdotto la conferenza l’on. Valentina Palmeri, deputato regionale alcamese, la quale ha ribadito l’importanza per gli appartenenti al movimento di continuare a considersi cittadini comuni nonostante le cariche ricoperte. “Eravamo stati sottovalutati dai vecchi inquilini della regione ma siamo riusciti a introdurci egregiamente”- ha affermato la Palmeri. Solo nel mese di dicembre sono stati restituiti 123 mila euro che equivalgono al 75% degli stipendi dei 15 deputati del movimento. Tali fondi andranno alle piccole e medie imprese siciliane.

“All’ars ci sono tempi molto particolari ma abbiamo costituito delle commissioni parallele per poter fare partecipare i cittadini e fare proposte. In questi pochi mesi ci siamo impegnati per alcune battaglie come quelle contro il MUOS e contro le trivellazioni nella valle del Belice. Stiamo cercando di rompere un giocattolo che fino ad ora era stato usato da pochi in una stanza chiusa- ha concluso l’onorevole.”

Analogamente anche Sergio Troisi, deputato trapanese, ha sottolineato quanto gli attivisti del cinque stelle sono persone normali e non supereroi.

Successivamente sono stati presentati i candidati, tra questi il primo ad intervenire è stato l’Architetto Vincenzo Maurizio Santangelo il quale ha espresso la propria soddisfazione al senso di continuità che il movimento sta dando candidandosi alle nazionali dopo le regionali siciliane. L’obiettivo del candidato, che si è fatto portavoce dell’intero movimento, è quello di sistemare la Sicilia e l’Italia.

[nggallery id=170]

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteVendola: “per far ripartire l’Italia servono cultura, impresa e agricoltura”– (foto)
Articolo successivoLa Destra ad Alcamo
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.