Si toglie la vita perchè disoccupato

696

TRAPANI. Giuseppe Burgarella si è tolto la vita impiccandosi in casa sua. La spiegazione nel biglietto trovato accanto a lui: “se non lavoro non ho dignità. Adesso mi tolgo dallo stato di disoccupazione”. 61 anni e l’ultimo contratto risalente al 2000, da diverso tempo non trovava altro lavoro e così ha deciso di togliersi la vita. Accanto al corpo senza vita un libro della Repubblica Italiana in cui aveva annotato tutti i nomi dei morti per disoccupazione negli ultimi due anni, l’ultimo era proprio il suo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastelvetrano ottiene un finanziamento per assistenza domiciliare
Articolo successivoArrestato usuraio a Custonaci
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.