Fundarò smentisce di volersi candidare a sindaco di Castellammare

540

ALCAMO. Riceviamo e pubblichiamo la lettera di Antonio Fundarò sulla possibilità che lo vedeva candidato a Sindaco a Castellammare del Golfo.

”Non ho mai comunicato ad alcuno di essere, allo stato attuale, candidato sindaco per il rinnovo dell’Amministrazione della prestigiosa ed incantevole Castellammare del Golfo. Se lo avessi fatto, prima di tutto, avrei interessato il partito… di cui faccio parte (non una parte di esso od un singolo consigliere) che, democraticamente, con il metodo che regolamenta questi casi, ovvero le primarie interne e di coalizione, sceglierebbe da chi farsi rappresentare per il rinnovo della più importante istituzione cittadina. Ho manifestato, invece, la mia intenzione di collaborare (come ho fatto nel 2008 raccogliendo, personalmente, quasi un decimo dei voti ottenuti dall’intera lista del Pd) nelle forme e nei modi che riterrò utili, al successo del centrosinistra in questa Città. Città per la quale da decenni, negli ultimi mesi, in particolare, mi sto impegnando. Ogni altra valutazione che non attiene alla mia volontà e al mio pensiero è pretestuosa e lesiva della mia persona e della mia dignità. Ad oggi non credo sia necessario fare altra precisazione se non quella di impegnarsi per le elezioni politiche e per il successo del Pd ed un po’ meno per ciò che non attiene al Bene del nostro Paese Italia. Per il resto rinnovo la mia disposnibilità a collaborare, come mi sarà richiesto e come sempre ho fatto, per il successo del Pd anche a Catellammare del Golfo”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteL’interrogazione di Abc sul Sistema Informativo Integrato
Articolo successivoArrestato un ricercato internazionale
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.