Fine settimana di controlli tra Alcamo e Castellammare

495

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. I carabinieri della compagnia di Alcamo hanno predisposto nelle scorse settimane un piano di controlli per il contrasto della criminalità tra Castellammare e Alcamo. Un giro di vite che ha richiesto al capitano Capodivento, e a tutte le forze disponibili, un intensificazione del lavoro anche in contrasto degli atti criminosi che si sono ripetuti nelle ultime settimane. Le 24 ore di controlli effettuate tra venerdì e sabato hanno portato “al deferimento all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà di quattro persone, C.A. un castellammarese classe ’90, per il reato di porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere, in quanto trovato in possesso di un coltello di tipo a serramanico lungo 20 centimetri, inoltre venivano altresì denunciate altre tre persone un rumeno P.F. un alcamese M.A. ed un castellammarese N.P. per guida senza patente e guida in stato di ebrezza alcolica, con conseguente sequestro degli autoveicoli. Durante i controlli sono state fermate ed identificate più di 300 persone e controllate circa 150 autovetture. Il Comando della Compagnia di Alcamo assicura che i controlli continueranno incessanti, fino a quando i responsabili dei vili atti criminosi, che negli ultimi tempi hanno turbato la quiete pubblica, non verranno assicurati alla giustizia”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentefagottini di melanzane all'arancia
Articolo successivoIncontri sulla “Cooperazione e diritti umani” all’Università di Palermo
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.