Giovane alcamese condannato per scippo

838

ALCAMO – Lo scorso 29 Gennaio un giovane alcamese, Emanuele Trupiano, è stato condannato a due anni ed otto mesi di reclusione e al pagamento di una multa di seicento euro per rapina e lesioni personali. Il 26 Ottobre, infatti, aveva aggredito e derubato un’anziana signora in via Ugo Foscolo. Il giovane, dopo lo scippo, aveva tentato la fuga, ma era stato prontamente bloccato dalle forze dell’ordine.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFine settimana di freddo intenso
Articolo successivoLa Cgil in piazza ad Alcamo per i diritti al lavoro