Rinvenuti resti umani a Borgetto

452

PARTINICO – Rinvenute numerose ossa umane in mezzo a dei rifiuti inerti in contrada Mirto nel partinicese. La segnalazione ai carabinieri è arrivata da un agricoltore. La macabra scoperta è avvenuta in un terreno confiscato alla mafia nel territorio di Borgetto ed è subito intervenuto il medico legale per accertare se tali resti appartengano ad una o più persone.

Il sindaco di Borgetto, Giuseppe Davì, considerata la gravità della scoperta ha fatto rientrare al Comune i dipendenti reperibili, per individuare eventuali proprietari del podere in cui insiste la discarica e per coadiuvare le operazioni dei carabinieri.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAntonio Fundarò si esprime sugli ultimi avvenimenti legati al PD
Articolo successivoLe dichiarazioni del sindaco di Alcamo sul caso Papania
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.