I dipendenti dell’Aimeri scioperano mentre l’Ato cerca di tamponare

409
La protesta dell’Aimeri continua con uno sciopero previsto per la giornata di oggi a causa delle difficoltà dei pagamenti. Per scongiurare i disservizi causati da questa iniziativa, l’Ato “Terra dei Fenici” ha comunicato all’Aimeri che attenderà fino a giorno 18 gennaio il pagamento della mensilità di dicembre da parte dell’azienda lombarda. Se ciò non avverrà, come paventato dalla stessa Aimeri che ha inviato una nota in cui avvertiva di un ritardo nei pagamenti, la stazione appaltante interverrà ancora una volta in surroga, così come già avvenuto per la liquidazione degli stipendi di novembre e delle tredicesime. I liquidatori dell’Ato, intanto, stanno provvedendo a informare tutti i sindacati, i Comuni e la prefettura di Trapani rassicurandoli sul pagamento della mensilità, ma non sulla eventuale possibilità di disservizi causati da questa situazione precaria dopo lo sciopero di oggi.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLivio Marrocco lascia FLI?
Articolo successivoMeteo: prevista neve anche a bassa quota