In fiamme la villa di un commerciante alcamese

928

ALCAMO. In fiamme l’abitazione estiva di Leonardo Caruso, proprietario di un’azienda che si occupa di alimentari e bibite. Quasi distrutta la casa, gli inquirenti pensano già al racket e alle estorsioni. Il commerciante aveva già ricevuto altre intimidazioni.

Un periodo particolarmente difficile per i commercianti e gli imprenditori alcamesi probabilmente sotto il mirino della criminalità organizzata. Qualche giorno fa a Nicolò Sorrentino erano stati recapitati a casa liquido infiammabile e cartucce.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteArchiviate le indagini sul cadavere di Salvatore Giuliano
Articolo successivoLo spartitraffico della discordia
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.