Prolungati i contratti dei precari di Alcamo e previsioni per la riqualificazione

804

ALCAMO. La giunta, già negli ultimi giorni del 2012, ha adottato tutte le delibere necessarie per permettere a 185 lavoratori socialmente utili e a 107 con contratto a tempo determinato di proseguire il proprio lavoro.

Anche se l’efficacia di tali delibere sarà effettivamente in vigore solo dopo la legge regionale, ormai quasi pronta, che autorizzerà proroghe e assicurerà la copertura finanziaria. Intanto il Sindaco, Sebastiano Bonventre, ha disposto già lunedì che venisse consentito ai lavoratori di mantenere il proprio impiego per permettere a tutti i settori di proseguire le attività.

Piuttosto spesso negli scorsi consigli comunali era intervenuto per chiarire tutte le novità in merito alle riunioni e ai procedimenti che ha seguito di concerto con la regione, vero ente decisivo, per permettere ai precari di Alcamo di non perdere il lavoro.

Proprio lunedì il Sindaco e la giunta hanno incontrato i dirigenti dei vari settori per lavorare ad una utilizzazione sempre più funzionale di questo personale in servizio al comune di Alcamo.

Ieri mattina, invece, Bonventre, Abbinanti e Ricupati hanno incontrato Anna Rosa Corsello, dirigente generale del dipartimento regionale del lavoro, dell’impiego e dell’orientamento dei servizi e delle attività formative, proprio per discutere tutte le problematiche che riguardano il mondo del precariato.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente12° il primo trapanese nelle liste della camera del Pd
Articolo successivoBus per neri: Passalacqua chiede le dimissioni di Vassallo
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.