Alcamo: Fundarò il candidato di Sel per le primarie

1079

ALCAMO. Domenica, contestualmente a quelle del Pd, si svolgeranno anche le primarie di Sel per decidere chi saranno i candidati al Parlamento nazionale. Occorre, però, precisare che non si terranno nella stessa sede e che chi vota per l’uno non può votare per l’altro partito. I votanti di Sel dovranno recarsi in via Mazzini n.20 (dove si effettuavano le registrazioni per le primarie di Italia Bene Comune) dalle 8 alle 20 del 30 dicembre.

Anche il collegio è completamente diverso per Sel che deciderà i suoi candidati sulla base di 4 province, Trapani, Palermo, Agrigento e Caltanissetta.

Si voterà tra una rosa di 8 nomi per decidere chi portare alla camera dei deputati scegliendo tra:

Monia Cassarà – Caltanissetta
Roberta Pulizzi – Trapani
Maria Pia Erice – Trapani
Giovanna Triassi – Agrigento
Massimo Fundarò – Trapani
Erasmo Palazzotto – Palermo
Luca Lecardane – Palermo
Salvatore Castronovo – Caltanissetta

Massimo Fundarò, attualmente assessore al comune di Alcamo, ci tiene a sottolineare che pd e sel sono gli unici partiti che con tale scelta di andare alla primarie hanno cercato di andare contro il Porcellum e dunque contro la legge elettorale rimasta immutata dopo la caduta del governo e la decisione delle elezioni anticipate.

Questa decisione resta un grande contributo alla possibilità di scegliere democraticamente da chi volere essere rappresentati e alimenta la possibilità di una partecipazione dal basso.

“Chiedo a tutti i cittadini alcamesi che hanno votato per le primarie a novembre di tornare alle urne e votarmi per determinare così l’elezione di un alcamese alla camera dei deputati. Credo-continua-di aver dimostrato, seppure nella mia breve esperienza di 22 mesi da deputato dei verdi, di aver degnamento fatto gli interessi del territorio intercettadando i risarcimenti per la peronospera del 2007 e attuando gli interventi legislativi in materia ambientale che hanno portato alla creazione di 4 parchi nazionali in sicilia”.

Conclude affermando “Anche con la mia recente attività amministrativa penso di aver contribuito a rendere Alcamo all’avanguardia per la differenziata.”

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFinanziamento per un campo sportivo su un terreno confiscato
Articolo successivoConcerto di Capodanno a Castellammare del Golfo
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.