Il Sindaco di Alcamo visita la casa museo del maestro Fausto Cannone

1977

ALCAMO – Il sindaco di Alcamo Sebastiano Bonventre ha fatto visita, nei giorni scorsi, alla casa museo del maestro e cantautore Fausto Cannone. All’incontro era presente anche il capogruppo del PD, Antonio Fundarò.

Nel corso dell’incontro il capogruppo del PD ha consegnato la delibera di Consiglio Comunale che porta il suo nome, approvata da tutto il massimo consesso cittadino, unanimamente, che, di fatto, da mandato al sindaco di Istituire, nel Collegio dei Gesuiti, il Museo della Musica Fausto Cannone e di nominare lo stesso, a titolo gratuito, sovrintendente.

Durante l’incontro il Professore Cannone ha composto e cantato, per l’occasione, un pregievole componimento, dedicato al sindaco Bonventre. La visita del museo ha completato la mattinata. Nel corso della visita il maestro Fausto Cannone ha suonato una trentina di strumenti provenienti da ogni parte del globo.

Durante la visita Bonventre ha rinnovato l’impegno di “istituire, presto, questo importante polo culturale d’eccellenza museale, e dare, ad un personaggio tanto illustre della città, il dovuto e necessario tributo umano e civico”.

Mi impegnerò, come amministrazione – commenta il Sindaco – a non permettere che tanto splendore sia disperso altrove. Alcamo è la città di Fausto, ed in questa città continuerà a far leva culturale questa magnifica collezione musicale”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl Natale alcamese continua anche nei prossimi giorni
Articolo successivoArresto per rissa