Aimeri, problema risolto o solo rimandato

923

Molti alcamesi, da quasi due settimane, hanno notato la presenza, in certi casi copiosa, di immondizia e  si saranno chiesti: ma Alcamo non era una città virtuosa in questo campo? Altri un pò maliziosi avranno dato la colpa ad una presunta “lagnusia” dei lavoratori addetti alla raccolta. La risposta è che Alcamo resta una città virtuosa per la raccolta differenziata e i lavoratori del settore non sono diventati tutto d’un tratto  “lagnusi”, ma la verità è che molti lavoratori dell’Aimeri non percependo lo stipendio da mesi hanno voluto denunciare la propria situazione di disagio. Questa denuncia non è passata inosservata e l’accredito degli stipendi sembra essere avvenuto direttamente dall’Ato; quindi un sospiro di sollievo per i lavoratori e per le loro famiglie, che non speravano più di passare un Natale tranquillo.

Quindi problema risolto? Molti, invece, si chiedono se il problema non sia stato solo rimandato.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamo e la sua squadra di Judo
Articolo successivoCastelvetrano cambia nome
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.