Identificato il cadavere carbonizzato trovato presso le campagne di Santa Flavia

658

Appartiene ad Antonino Zito, pregiudicato di 32 anni, il cadavere carbonizzato trovato ieri nelle campagne tra Bagheria e Santa Flavia. L’uomo, palermitano, era già noto alle forze dell’ordine per precedenti penali in faccende di droga.

Le indagini condotte dai carabinieri della Compagnia di Bagheria insieme al personale del Reparto Operativo della Sezione Investigazioni Scientifiche e l’ispezione cadaverica effettuata dal medico legale, hanno permesso di risalire all’identità della vittima.

Le indagini restano in corso per risalire ai responsabili della morte di Zito e del movente.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRaccolta firme per salvare il tribunale di Alcamo
Articolo successivoConcerto di Natale per Josephine