Arrestato uomo per furto a Petrosino

705

Nel pomeriggio di ieri 16 dicembre, in seguito ad un’attività di polizia effettuata in sinergia con la Sezione di Polizia di Frontiera della Polizia di Stato di Palermo, il personale in servizio al Commissariato ha tratto in arresto Hatbi Oualid, 35enne tunisino, per essere sottoposto alla misura restrittiva degli arresti domiciliari, dovendo scontare la pena di 7 mesi e 28 giorni di reclusione, per reati di furto commessi lo scorso anno nel territorio del comune di Petrosino.

Il tunisino è stato trovato a bordo di una nave  che stava per attraccare a Palermo. In seguito ai controlli si è accertato che a carico del HATBI pendeva un provvedimento di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Marsala.

Immediatamente si è attivato il meccanismo di scambio di informazioni e di collaborazione tra gli uffici di polizia coinvolti, la Polizia di Frontiera di  Palermo e il Commissariato, che ha consentito l’attuazione del provvedimento emesso dall’AG.

Il tunisino, al termine delle pratiche di rito, è stato condotto presso il suo domicilio a Marsala, per scontare la pena inflittagli.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteVincita da un milione di euro ad Alcamo
Articolo successivoGianni Rivera ad Alcamo per il XXVI Trofeo Costa Gaia
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.