Manifestazione antiracket a Castelvetrano

599

CASTELVETRANO – Lo scorso 11 Dicembre si è tenuta a Castelvetrano la manifestazione nazionale ‘Cento strade per un Natale antiracket’.  La carovana è stata guidata da Tano Grasso, responsabile del movimento antiracket aderente alla Fai (Federazione antiracket italiana), imprenditore che ha dichiarato: “Dalla provincia di Trapani arrivano pochissime segnalazioni di pagamento di pizzo ecco perchè oggi siamo qui a testimoniare la presenza e la vicinanza dello Stato agli operatori economici che vorranno denunciare”.  Grasso ha incontrato  il sindaco di Castelvetrano, Avv. Felice Errante, il prefetto Marilisa Magno, i vertici provinciali delle forze dell’ordine, alcuni studenti e politici locali. ‘La nostra idea – ha detto il prefetto Magno – è quella di far nascere qui, a Castelvetrano, un’associazione antiracket. Contatteremo i commercianti perchè vi facciano parte. E’ importante che comprendano che lo Stato è al loro fianco”. Questa mattina, 12 Dicembre, si terrà a Castellammare del Golfo, nel Corso Garibaldi,  una manifestazione analoga.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteEcco i gruppi politici dell’Ars
Articolo successivoDitta di Castelvetrano dona vestiario ai bisognosi