I precari di Valderice occupano l’aula consiliare

547

VALDERICE. Il 31 dicembre scade il contratto a 41 precari del comune di Valderice, a cui probabilmente come a tanti altri in Sicilia, non potrà essere rinnovato il contratto. Proprio per questo dal 7 dicembre, in seguito al consiglio comunale, hanno deciso di occupare l’aula consiliare.

Anche Valderice, non avendo come gli altri comuni la possibilità di stabilizzare alcun precario, chiede alla Regione di prendere provvedimenti e non mandare a casa queste persone che mantengono delle famiglie e si ritrovarebbero dall’oggi al domani senza lavoro nè stipendio.

Una situazione non diversa da quella di molti altri enti che si trovano a fare i conti con i minori trasferimenti da parte della regione e devono ridurre la spesa a cominciare dai precari che erano mantenuti proprio grazie a tali fondi.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteL’amministrazione Bonventre presenta il programma natalizio
Articolo successivoAlléstiti. Concorso di idee per allestimenti
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.