Continua l’impegno della Mirabella per il Rwanda

541

ALCAMO. Sabato 15 dicembre si terrà alla Mirabella l’incontro tra i ragazzi, Giovanni Boccia, presidente dell’associazione “ex allievi ed amici di Don Bosco”- unione di Asti e il governatore del Kiwanis di Italia e S.Marino. Lo scopo è mettere insieme forze ed esperienze per aiutare i ragazzi del Rwanda, da anni paese scelto dalla scuola come meta della generosità di studenti e genitori. Proprio Giovanni Boccia dedica la propria vita a questo piccolo paese dell’Africa tentando di alleviare le sofferenze di un paese martoriato da guerre e povertà.

Attrverso la realizzazione di spettacoli e piccole opere da mettere in vendita, anche con la collaborazione della parrocchia, è stato possibile aiutare numerose persone, garantire studi, pagare interventi di pronto soccorso.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCrocetta ribadisce di voler tagliare lo stipendio ai deputati
Articolo successivoTonfo in casa per il Trapani Calcio
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.