Arrestato ex maresciallo della Finanza per stalking

969

Il finanziere non si era mai rassegnato alla fine della storia con la donna e non appena questa aveva deciso di chiudere la storia, l’uomo avrebbe cominciato a perseguitarla in varie maniere; pedinamenti, sms, in rete. Si tratta di Vinicio Musco, 50 anni di Caserta ma per anni in servizio a Trapani. L’uomo è stato dai suoi stessi colleghi e adesso dovrà rispondere di stalking, minacce e truffa.

L’uomo, sposato e padre di due figli, ha ammesso già parte delle sue responsabilità e del resto c’erano anche dei precedenti di denuncia e procedimenti poi non portati avanti a causa del ritiro delle accuse da parte della vittima. Adesso Francesca S., 33 anni, si è separata dal marito ed è andata a vivere lontano da Trapani. La storia dei pedinamenti delle minacce era cominciata quando la donna aveva chiesto a Musco di separarsi dalla moglie per continuare la loro relazione, ottenuta la risposta negativa la vittima aveva troncato la relazione dando inizio a quello che sarebbe stato il suo calvario.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteContinuano gli scioperi degli studenti alcamesi
Articolo successivoChiude l’ufficio stampa della Regione siciliana
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.