L’assessore Settipani preannuncia la nascita della Consulta delle Differenti Abilità

1089

ALCAMO- In occasione del premio “Accessible City Award 2012”, vinto da Berlino in quanto città accessibile per i disabili a livello europeo, l’assessore di Alcamo alle politiche sociali, Francesca Ylenia Settipani, fa una riflessione sulla vita di un disabile e su come questo soggetto vive e interpreta la contemporaneità: “I disabili sono persone speciali e hanno gli stessi diritti dei “normodotati”, a differenza che hanno qualche speciale necessità per svolgere i propri compiti quotidiani; ad oggi, credo sia superfluo celebrare una giornata per i diritti delle persone con disabilità, semplicemente per il fatto che i diritti devono essere riconosciuti come tutti gli altri ed enfatizzare ciò che è positivo nella vita del disabile, le abilità e non le mancanze, le privazioni. I disabili sono stanchi di essere guardati con pietà, per questo motivo ho intenzione di iniziare un percorso attraverso l’istituzione di una Consulta delle Differenti Abilità all’interno dei due assessorati: Pari Opportunità e Servizi Sociali”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteVincenzo Cusumano (PD): “Primarie aperte e vere”
Articolo successivoQuesto fine settimana l’AIL torna nelle piazze