Dichiara un euro ma guida una Porsche

701

PALERMO. Il ristoratore palermitano aveva intestata una Porsche Cayenne Turbo, eppure la sua dichiarazione dei redditi era di un euro  negli anni tra 2009 e 2010.

La guardia di finanza ha indagato e denunciato l’uomo e nel corso delle perquisizioni nel locale è stato trovato anche un lavoratore in nero.

Negli anni scontrini e ricevute erano state rilasciate ai clienti ma mai trascritte nella contabilità e adesso si parla di un illecito di oltre un milione di euro di ricavi per un totale di 200 mila euro non versate di imposte. All’uomo sono stati sequestrati i beni, equivalenti alla somma dovuta, a lui riconducibili comprese 3 autovetture.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamo battuta da Leonfortese
Articolo successivoGoleada granata stende il San Marino
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.