Alcamo: recuperati i soldi tagliati con la Spending Review

481

ALCAMO. Votato giovedì sera in consiglio comunale il punto all’ordine del giorno che riguardava l’approvazione e l’immediata esecuzione per l’utilizzo di somme che la spending review aveva tolto al comune di Alcamo.

Il taglio infatti riguardava una somma di oltre 300 mila euro che, in alternativa, potevano essere utilizzati per estinguere un mutuo del comune. Si è votato proprio per permettere l’immediato utilizzo di tale somma e cominciare ad estinguere i debiti che il comune ha presso la cassa depositi e risparmi. Si tratta di debiti maturati per le opere create o riqualificate dalla scorsa amministrazione. In questi debiti rientrano i soldi spesi per i parcheggi di Piazza Bagolino, Piazza della Repubblica e per la riqualificazione di Piazza Falcone Borsellino e l’acquisto di alcune strutture.

Degli otto milioni di debiti, ha assicurato Abbinanti, buona parte dovrebbero rientrare grazie ai finanziamenti della Regione che si è assunta l’onere di pagare tali spese e i relativi interessi. Tre milioni, degli otto complessivi, rimarranno invece a carico del comune.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCaldarella ha occupato l’aula consiliare
Articolo successivoBresciani sempre più solo
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.