Borsa di studio “Simona Genco”

832

ERICE. Istituita una borsa di studio a nome di Simona Genco, la giovane morta tragicamente poco prima di una brillante laurea in Ingegneria Aerospaziale. Promossa dal Comune di Erice, in collaborazione con la famiglia della ragazza scomparsa e la Fondazione Ettore Majorana e Centro di Cultura Scientifica, è stata istituita una Borsa di studio annuale, nel nome di Simona, e volta alla promozione della cultura scientifica con particolare riferimento agli studi di Ingegneria aerospaziale ed Ingegneria Meccanica (curriculum aeronautico). Il Primo premio è di 2.500 euro, il secondo consiste nell’ammissione gratuita alla frequenza di uno dei corsi organizzati dalla Fondazione “Ettore Majorana” e Centro di Cultura Scientifica. Per concorrere i candidati devono risultare residenti nella Regione Siciliana, che abbiano concluso o in corso, comunque non oltre il I anno fuori corso, gli studi universitari, sia i corsi di Laurea triennali, sia quelli di specializzazione biennale a completamento dei primi, in Ingegneria aerospaziale, Ingegneria Meccanica (curriculum aeronautico) e che abbiano svolto una tesi o un elaborato che promuova l’uso delle tecnologie e della ricerca scientifica a beneficio del progresso sociale e del miglioramento della vita della collettività. Gli interessati devono inviare domanda presso Comune di Erice, Piazza della Loggia, n. 2 – 91016 Erice entro e non oltre il 31 dicembre 2012. Tutti i lavori ritenuti meritevoli oltre a quello risultato vincitore nella selezione, verranno pubblicati sul sito del Comune di Erice. I premi, previsti dalla borsa di studio, verranno consegnati ai vincitori presso la Sala del Consiglio Comunale di Erice nel corso di una cerimonia pubblica. Gli interessati al bando completo possono scaricarlo dal sito web del Comune di Erice: www.comune.erice.tp.it

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteALCAMO, GIOVANE FERMATA IN TRASFERTA PER FURTO
Articolo successivoGucciardi e Papania a sostegno di Bersani