Arrestate due persone che rubavano gasolio alle cave di Custonaci

1958

CUSTONACI. La compagnia dei Carabinieri di Alcamo ha arrestato due persone coinvolte nei furti alle cave di marmo di Custonaci. I due si erano introdotti nelle cave per asportare gasolio dai mezzi parcheggiati all’interno delle cave.

I carabinieri, dopo diverse indagini, hanno colto in flagrante, giovedì sera, due persone che si introducevano all’interno del piano di cava e uscivano dalla stessa con bidoni in mano.

Dopo i controlli sono stati riconosciuti Vincenzo Brignone, 36 anni, di Trapani, e Bonomo Giovanna, 44 anni, anche lei di Trapani. Entrambi risultano pregiudicati. I due erano usciti dalla cava con taniche per 100 litri di gasolio.

Dopo il rito per direttissima ai due è stata notificata la misura cautelare di divieto di dimora nel  Comune di Custonaci.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteScala incontra i giovani
Articolo successivoOggi a Castellammare conferenza “Il Rotary con voi”
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.