Prima le percosse poi il perdono, ma ormai il processo è avviato

481

CASTELLAMMARE DEL GOLFO – Aveva ripetutamente malmenato la moglie, tanto da indurla a denuniciarlo agli agenti di pubblica sicurezza. Si tratta di un 37enne di nazionalità straniera residente a Castellammare del Golfo, che oggi è stato rinviato a giudizio, dal giudice per le udienze preliminari di Trapani Massimo Corleo, con le accuse di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

A seguito della denuncia i coniugi si erano riappacificati e la donna aveva manifestato l’intenzione di ritirare le querela nei confronti del marito, ma i reati contestati sono perseguibili d’ufficio. L’apertura del processo è stata fissata nel 18 giugno 2013.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAngelo Rocca lascia l’UDC
Articolo successivo“SalviAmo il Monte Bonifato”: arriva il momento della programmazione
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.