Fundarò: mozione per l’attivazione del “bike sharing”

725

ALCAMO. Il consigliere Antonio Fundarò ha presentato al Consiglio Comunale una mozione di indirizzo sull’attivazione del servizio “Bike sharing” ed un regolamento per la fruizione del suddetto attraverso l’accesso con chiave codificata all’uso delle biciclette messe a disposizione dei cittadini dal Comune. Il sistema consiste nel mettere a disposizione delle biciclette in diversi punti di parcheggio della città, che possono essere utilizzate dai cittadini pagando una tariffa economica annuale, col vincolo di riconsegnare il veicolo presso uno dei diversi punti di raccolta a fine corsa.

Una mozione che incentiva e costituisce una vera e propria alternativa ecologica agli autoveicoli che è già consolidata in diverse città europee e italiane.

L’idea del capogruppo del PD Antonio Fundarò, nasce dal fatto che in città buona parte degli spostamenti avvengono per brevi tratti e che la città di Alcamo gode di un clima che favorisce l’uso delle biciclette per gran parte dell’ anno.

Con la mozione il consigliere del PD chiede dunque all’amministrazione comunale di attivare il servizio di bike sharing nella città di Alcamo che, per altro, nel regolamento, congiuntamente presentato, viene ad essere regolamentato.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa moglie del Boss Melodia chiede il rito abbreviato
Articolo successivoPresentazione della Lista “Sturzo Presidente” ad Alcamo