Il Catella come il Meazza, l’ASD Alcamo costretto a vincere

493

L’ASD Alcamo, come Milan e Inter di qualche settimana fa, non riesce a vincere nel proprio stadio, quindi il Catella diventa un caso come il Meazza per le milanesi. La squadra di Ciaramella, però. può ben sperare perché il Meazza era un caso, infatti le squadre milanesi, dopo qualche difficoltà, hanno iniziato a vnecere sul proprio campo.

Il  match è contro il  Campofranco e sarà ad altissimo tasso tecnico e importantissimo per ambedue, che in classifica si trovano rispettivamente 6° e 2°, distaccate di soli 4 punti in classifica. Il Campofranco, vincendo, si avvicinerebbe alla vetta, insidiando l’Akragas, ma i bianconeri di Ciaramella non staranno a guardare, perché una vittoria darebbe senso ad un inizio di campionato non all’altezza del valore tecnico della rosa. Ciaramella ha ricevuto buone notizie dall’infermeria, infatti recupera Bonino e Domicolo, anche se perde Piccolo, non per problemi fisici, ma preché squalificato.

Le motivazioni delle due squadre e il grande tasso tecnico in campo sono indizio di grande match, quindi appuntamento Domenica 14, Stadio L. Catella, Alcamo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa prefettura impone l’evacuazione della zona Tre Noci
Articolo successivoArrestato un giovane alcamese per rapina ad un anziana
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.