Arrestato un giovane alcamese per rapina ad un anziana

1066

ALCAMO – E’ stato arrestato nella mattinata di ieri il giovane pregiudicato alcamese Paolo Di Dia, 22 anni, con l’accusa di rapina ai danni di una signora alcamese A.M di 98 anni.

Il fatto è accaduto nella notte del 20 Aprile 2010 quando il Di Dia insieme ad un complice fece irruzione all’interno dell’abitazione dell’ anziana donna derubandola dei pochi averi presenti nell’abitazione. I rapinatori per agire indisturbati durante la rapina hanno imbavagliato e immobilizzato la povera donna, lasciandola tutta la notte legata e liberata solamente la mattina seguente dal figlio.

Immediatamente avvisati i carabinieri di Alcamo ed intervenuti sul posto, repertarono alcune impronte digitali ed altre tracce ritenute utili per la comparazione del DNA.

La svolta nelle indagini avvenne nel luglio scorso, in una notte d’estate, quando la città di Alcamo era semideserta, una pattuglia dei Carabinieri della locale Radiomobile, in pieno pomeriggio, sorpresero due ladri che si introducevano all’interno di un’abitazione per derubarla, riuscendo ad arrestare in flagranza di reato uno dei due delinquenti. La persona fermata in quella circostanza era proprio il Di Dia Paolo, il quale, unitamente all’altro complice era riuscito ad arrivare al balcone del primo piano di una abitazione di Corso Dei Mille.

Il Di Dia, in quella circostanza, fu sottoposto a foto-segnalamento e gli vennero prese le impronte digitali, la cui consultazione permise di scoprire che combaciavano con quelle repertate sul luogo della rapina avvenuta nel 2010 ai danni della povera anziana.

Da tali risultanze ne è scaturita la richiesta di misura cautelare emessa dal G.I.P. Antonio Cavasino, eseguita nella tarda mattinata di ieri dai militari dell’Arma di Alcamo. Il Di Dia, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl Catella come il Meazza, l’ASD Alcamo costretto a vincere
Articolo successivoArrestato un rumeno ad Alcamo