Ospedale di Alcamo, aumentano le speranze

1844

E’ stato oggetto di critiche furibonde in campagna elettorale, la lotta era tra chi lamentava la chiusura dell’Ospedale S. Vito e S. Spirito e in più non credeva nella possibilità di nuovo ospedale, per questi risultava solo una chimera o fumo negli occhi dei cittadini. Di contro l’altra parte politica, poi vincente, ha deciso di pubblicizzare il progetto del nuovo Ospedale alla chiusura della campagna elettorale, tanto da far pensare ad una mossa solo elettorale. Trai i due litiganti il terzo gode si dice, ma in questo caso il terzo, i cittadini alcamesi, non godevano.

Questa è la storia breve di qualche mese fa, una storia che deve essere arricchita da notizie che sembrano far sperare gli alcamesi in un nuovo Ospedale nel proprio territorio. Speranze alimentate dalle dichiarazioni del Sindaco di Alcamo: “il progetto è all’esame dell’ufficio tecnico dell’Asp (se ne sta occupando l’ingegner Costa). Attendiamo risposta entro la prossima settimana per reiterare i vincoli in contrada San Gaetano”.

Gli alcamesi tutti sperano e per il Sindaco di Alcamo, dal punto di vista politico, sarebbe un vero successo. Naturalmente tutti sanno che dopo le autorizzazioni i tempi di realizzazione non sono certo brevi, ma almeno sarebbe un inizio.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAvviso di gara per servizi di assistenza agli audiolesi
Articolo successivoIl coraggio di scrivere
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.