Ancora crolli a Castellammare: Bresciani sollecita lavori urgenti di messa in sicurezza

480

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Continue frane in Via Zangara preoccupano l’intera cittadinanza. Il sindaco Marzio Bresciani lamenta che negli ultimi tre anni più volte hanno chiesto l’intervento della Regione per la messa in sicurezza dell’ area senza però nessun risultato. Adesso la situazione è quanto più catastrofica e si teme per l’ incolumità dei cittadini. “Non è più possibile attendere. Chiediamo un intervento immediato della Regione, da anni a conoscenza dei fatti, per i lavori di messa in sicurezza ed il consolidamento della zona Castello, in via Zangara, e della zona di via Fugardi, dove continuano a verificarsi crolli”. Bresciani ha inoltrato l’ ennesima nota alla Protezione Civile nazionale e regionale, al Ministero dell’Ambiente, all’assessorato regionale Territorio ed Ambiente ed alla Prefettura, chiedendo di intervenire con procedure di urgenza per mettere fine a una situazione di grave pericolo per i crolli che si sono verificati negli ultimi anni  più volte documentati.

Bresciani ha sottolineato che si sono verificati crolli di alcune porzioni della spalla del ponte Castello, dovendo chiudere il transito per ragioni di sicurezza, dell’unica via d’ accesso all’ antico borgo del castello. “Di recente abbiamo trasmesso una relazione dell’ufficio tecnico che il 17 settembre scorso è intervenuto in via Puccini, nella zona sovrastante viale Leonardo Zangara, per un ulteriore controllo di un’ ampia porzione del bastione, constatando la grave pericolosità del luogo e l’eventualità di ulteriori imminenti crolli”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIntervista al candidato all’ARS Vittorio Ferro
Articolo successivoMarrocco: Il castello di Favignana è in rovina