Alcamo: è di nuovo crisi idrica

656

ALCAMO. I turni dell’acqua sono tornati da tempo a superare i 6/7 giorni e numerose sono le lamentele dei cittadini che ricorrono sempre più spesso ai privati, dunque pagando, per portersi garantire l’acqua. Il consiglio comunale ha affrontato più volte l’argomento e numerose sono state le proposte e le discussioni in merito ai provvedimenti da prendere per risolvere il problema. Sta di fatto che attualmente il problema permane e che numerose persone devono metter mano al portafogli per potersi garantire un servizio che già pagano tramite tassazione.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAngileri: “Necessaria maggiore tutela per i pescatori”
Articolo successivoLa solidarietà di Abc a Giuseppe Anselmo
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.