Bonventre: manterrò la promessa del centro storico chiuso al traffico

811

ALCAMO. In occasione della settimana sulla moblità sostenibile, promossa dal comune di Alcamo, il sindaco Bonventre ha ribadito il suo impegno, manifestato in campagna elettorale, a creare la zona pedonale nel Centro Storico di Alcamo. Già prima dell’estate alcune prove erano state fatte, ma la mancanza di alternative per gli anziani e i disabili hanno fatto desistere dalla drastica chiusura. Adesso che il bilancio è stato approvato e si profila un periodo di maggiore tranquillità per il comune sembra possa essere possibile pensare in maniera più concreta alla questione.

Bonventre sostiene, infatti, che prima di chiudere completamente bisogna cominciare ad offrire un alternativa alla cittadinanza e sonodi prossima realizzazione l’autobus elettrico e la creazione di piste ciclabili, così come l’aumento delle ore di apertura del posteggio sotterraneo e la realizzazione di nuovi parcheggi che non intasino il centro.

“Si tratta più che altro di un problema culturale e di eduazione, aumentando i controlli ma offrendo alternative plausibili la chiusura del centro storico è assolutamente fattibile” ha concluso il Sindaco.

Come ribadito in campagna elettorale ci sono molti finanziamenti, a fondo perduto, che favoriscano le attività imprenditoriali dei giovani e facciano del centro il vero salotto della città.

Oltre alle esigenze della cittadinanza, e  in particolare di quanti hanno difficoltà a raggiungere a piedi il centro, si terrà conto anche delle esigenze dei commercianti della zona, che tuttavia potrebbero trarre grandi benefici da tale chiusura.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFermato un ragazzo con precedenti per furto
Articolo successivoConcorso a cattedre
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.