Pestaggio in carcere, la Procura indaga.

977

TRAPANI – Nelle carceri di San Giuliano è stato riscontrato un episodio di violenza ai danni del detenuto Salvatore Savalli. Questi si trova in carcere perchè, lo ricorderete, accusato – insieme all’amante, Giovanna Purpura – dell’omicidio della moglie, Maria Anastasi, uccisa e data alle fiamme lo scorso 4 luglio. A rendere noto il presunto pestaggio e’ stata la criminologa Roberta Bruzzone, consulente della difesa di Savalli. In base alle sue dichiarazioni e agli elmenti raccolti, la Procura di Trapani ha aperto un’inchiesta sul presunto pestaggio di cui sarebbe rimasto vittima, il detenuto. La notizia e’ confermata dal procuratore capo, Marcello Viola.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMarsala, furto d’uva
Articolo successivoProrogati i termini per “Obiettivo Castellammare”