Precisazioni in merito ai morsi in consiglio…

483

TRAPANI.Il consigliere comunale G. Fazio, già sindaco di Trapani, ha diramato un comunicato per precisare come i fatti accaduti in consiglio comunale siano stati raccontati male. A suo dire altro non è stato che uno scherzo finito diversamente dal previsto, che una mossa maldestra ha trasformato in un fatto “di sangue”, dato che dal naso del consigliere Pumo è appunto sgorgato sangue. Fazio precisa che se così non fosse il consigliere “aggredito” può sporgere denuncia, alla quale lui risponderà con una querela. I fatti raccontati sui giornali sembrano raccontare un’altra storia, ma solo i presenti sanno come sono andate realmente, e si aspettano sviluppi alla vicenda che possano chiarire i fatti. Intanto Il consigliere Fazio fa notare che con questa inutile bagarre si è travisato il punto nodale del consiglio e cioè l’approvazione dell’ordine del giorno che porta l’IMU a Trapani all’aliquota più alta possibile;unici voti contrari lista Fazio e lo stesso Fazio.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFrancesco Regina verso un candidatura con il PDL
Articolo successivoIl Rotary Club e la “Festa dei Sapori”