Ancora arresti a Marsala per coltivazione di sostanze stupefacenti

2229

MARSALA. Nella mattinata di sabato gli uomini dell’investigativa hanno predisposto un servizio di osservazione di una abitazione con giardino attiguo nei pressi di c.da Madonna Alto Oliva apparentemente disabitata. L’attività è andata avanti per diverse ore, fino a quando gli operatori hanno notato due uomini avvicinarsi e varcare il cancello dell’abitazione. Una volta avvicinatisi al giardino hanno fatto irruzione gli uomini dell’ investigativa  che al contempo hanno constatato la presenza di una vera e propria piantagione di marijuana, ossia 80 piante adulte di altezza media di 2,5 metri. E’ così scattato l’arresto, per coltivazione illecita di sostanze stupefacenti , ai danni di  Pantaleo Giovanni Francesco di 43 anni  e di Vanella Giuseppe 36 anni entrambi marsalesi e pregiudicati.

Attualmente i due uomini sono agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito per direttissima, mentre sempre nell’ambito della stessa operazione, è stato denunciato a piede libero P.F. 26 anni,  titolare del contratto d’affitto dell’ abitazione, per concorso in coltivazione di sostanze stupefacenti.

Diana Vivona

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteNottata impegnativa per gli agenti dell’ Europol nel territorio di Partinico
Articolo successivo“La buttana del re” ad Alcamo