Soliti disagi e lamentele alla zona Aleccia

756

ALCAMO MARINA –  Raccogliamo le numerose lamentele dei residenti e dei frequentatori della zona Aleccia, nota località balneare di Alcamo Marina, che lamentano la mancanza di gestione del litorale. Come tutti gli anni chi si trova a frequentare la spiaggia di questo tratto di mare si imbatte nei soliti problemi:primo la sporcizia della spiaggia, poi le insegne che mancano e per i turisti è difficile identificare gli accessi al mare e ultimo ma non tale per importanza, il fatto che gli accessi sono o privati o fatiscenti. Il primo degli accessi al mare è dotato di cancello con chiave, cosa unica nel suo genere.Il mare ed il litorale sono demanio non si capisce come si possa privatizzarlo. Il secondo accesso aveva in principio un cancello che non esiste più da anni ma nessuno si cura di tenere dignitosamente pulite le scale che scendono e risalgono dal lato opposto, e poi l’ultimo è quello in prossimità della fine del vialone:anche qui ogni sorta di rifiuto deve essere baipassato per raggiungere la spiaggia.La cosa più pericolosa che riguarda gli accessi al mare è che ancora c’è chi per raggiungere la spiaggia passa sulla linea ferroviaria.Si aspetta forse che succeda qualcosa di grave per intervenire e porre fine a questa situazione che da ventenni si ripete ogni Estate.Il boschetto che fa da cornice ad un lungo tratto di spiaggia dovrebbe essere recintato ma non mancano i varchi ed anche qui si passa indisturbati sulle rotaie.L’unica nota “positiva”per così dire è che i macchinisti dei treni passando azionano le sirene per segnalare la loro presenza.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteOmicidio a Calatafimi
Articolo successivoOperazione di soccorso in mare nei pressi di Favignana