Altra intimidazione al Sindaco Botta

303

Il Sindaco di Menfi, Michele Botta è stato vittima, ancora una volta, di una grave intimidazione. Gli è stata recapitata una lettera di minacce: “Possiamo eliminarti in qualsiasi momento”. Botta reagisce e dichiara: “Negli ultimi mesi sono arrivati finanziamenti per 10 milioni di euro per appalti pubblici, non vorrei che la mia presenza, simbolo di legalita’ e trasparenza, dia fastidio a qualcuno. E’ certamente un fatto inquietante, ma io vado avanti. Non mi sento un eroe, ma non sono nemmeno un codardo ed è mio dovere difendere le istituzioni e la democrazia” conclude il primo cittadino”.

Tanti gli attestati di solidarietà tra cui la solidarietà del Sen. D’Alì che ha diramato un comunicato: “Sono certo che il sindaco Botta non cederà di fronte alla protervia criminale di chi lo vorrebbe intimidire. Ho già avuto modo di apprezzarne le doti di combattente nell’interesse del suo comune e dell’intero comprensorio del Belìce in ordine alle vicende della definizione della ricostruzione post terremoto. Questa stessa energia lo sosterrà nel continuare il suo difficile lavoro di amministratore”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTanti eventi in programma a Trappeto
Articolo successivoRiaperta parte della riserva dello Zingaro
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.