Partinico: meno passaggi per raccolta rifiuti porta a porta

503

A Partinico ridotti i passaggi giornalieri per la raccolta porta a porta dei rifiuti nel centro storico. Ci saranno infatti due turni in meno. Salvo Lo Biundo, Sindaco di Partinico, unitamente all’assessore ad Ambiente e Decoro Urbano Giovanni Pantaleo, in accordo con i vertici dell’Ato Rifiuti, hanno predisposto l’ordinanza al fine di sfruttare meglio le risorse di personale e migliorare la pulizia delle strade. Per il posizionamento della spazzatura al di fuori di abitazioni e locali commerciali si dovranno rispettare gli orari consentiti e i trasgressori saranno multati.

“Ho concordato con i vertici dell’Ato una razionalizzazione dei turni di raccolta rifiuti nel centro storico – sottolinea l’assessore Giovanni Pantaleo. Prima gli operatori dell’ato passavano anche 3 volte al giorno per la raccolta dell’indifferenziato ed una per la raccolta del cartone. Una dispersione di energie ingiustificata che abbiamo deciso di sfruttare meglio per dare più spazio alla pulizia delle strade”. “Invitiamo i cittadini a collaborare, mettendo i rifiuti fuori dalle abitazioni solo negli orari consentiti – precisa il Primo Cittadino – per dare un’immagine di maggiore pulizia in centro. Chi non rispetterà l’ordinanza sarà multato, si tratta di una scelta studiata per migliorare la qualità della vita in città”.

Salvo Ferrara

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRecrudescenza di borseggi ad Alcamo
Articolo successivoTutti in corsa per le regionali ad Alcamo