Lombardo si dimette da Presidente della Regione Sicilia

657

Un Lombardo ormai “alle corde” ha deciso di dimettersi. I fattori principali dell’uscita di scena di Lombardo sembrano legati a tanti motivi tra cui: difendersi nel processo che lo vede imputato di concorso esterno in associazione mafiosa; è osteggiato  dalle più alte cariche nazionali dei partiti che lo sostengono o lo sostenevano; Monti lo ha quasi costretto a lasciare; la politica economica della sua giunta non ha dato i frutti sperati.

Le dimissioni di oggi pomeriggio in aula non produrranno dibattito perché, come conferma il Presidente dell’Assemblea, Cascio: “Non ci sarà un dibattito, ma un mio intervento”. Conferma è data dallo stesso Lombardo: “Non abbiamo fissato l’ora precisa e neppure il conto alla rovescia. Sarà una nota che scriverò a chi di competenza. Mi chiedono di passare dall’Assemblea regionale Siciliana, ma se l’Ars si dedicasse a questa benedetta spending review, senza perder tempo con dimissioni e quant’altro, sarebbe meglio. Non mi va di aprire di dibattiti che fanno perdere sette-otto ore di tempo”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamo Estate entra nel vivo
Articolo successivoL’Alcamo tra le favorite per la vittoria del campionato
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.