Sequestrate quattro aziende nel trapanese

559

TRAPANI – I carabinieri di Trapani stanno eseguendo il sequestro di tre società a responsabilità limitata e di una ditta individuale di proprietà di Liborio Craparotta, 66 anni, di Calatafimi-Segesta, condannato per mafia e riciclaggio.

Craparotta avrebbe favorito la latitanza di personaggi di spicco di Cosa Nostra e sarebbe stato in stretti rapporti con due uomini che hanno guidato il mandamento mafioso di Alcamo: Giuseppe Ferro (oggi collaboratore di giustizia) e poi Antonino Melodia.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTurano: “Avanti con il concorso pubblico”
Articolo successivoApprovata la mozione di Abc per il consiglio in streaming
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.